perché gli è giusto battersene i coglioni di george floyd: pe’ l’identica ratio che sottende 'l discorso circa le alluvioni: esse riguardano l’un percento della popolazione, con la siccità moriamo tutti; il proibizionismo colpisce tutti indiscriminatamente, ’sti cazzi ’n po’ de razzismo…

bonconsíglio

prenient_conte_consiglio_ue_23_aprile

sorgente 1, 2, 3, 4

capolavori_ingegneria_giuridica_diritto_dovere_salute

sorgente

priorità

prio_prio_priorita_salute_liberta

sorgente

invocazione_salvini_fijo_ordine_superno_overdose

sorgente 1, 2, 3

lamorgese

lamorgese_pene_forma_contratta_sardine_too

sorgente !, 2, 3

co’ missione segre

-mi stupíscio addosso!- esclama la senatrice ségre -mi stupíscio addosso anch’io!- echeggia parolín ss ségre tería ne l’ettèrna fusione nucleare tartufo atomico giudaico-cristiano… -ma come?- fa lei -noi, i buoni, additiamo i cattivi e voi non affluite nell’unanimismo?!… -e che la digos ’n deve ’ndaga’ su du’ pischelli costumati da ss a lucca comics?!: -e che mo uno se po’ maschera’ come je pare senza l’ok de ségre?!… -è come la droga no?: tutti contro e basta!…

co_missione_segre_accomplished_vedi_testo_immagine1
co_missione_segre_donna_da_amare_vedi _testo_immagine2

sorgente 1, 2, 3

trieste_questura_dominicano_ruba_pistola_spara_agenti

sorgente

ricevo e pubblico

ricevo dall’aldilà e volentieri pubblico:
-ma se ’stu cazz’e
guaglione s’accattava ’o gramm’e cocaína legalmènte ’o negoziett’ ’o distributore automatico a otto-dieci euro: se faciva ’na serata a pippa’ e beve com’hann’ fatt’ pe’ tutt’e sere d’a gioventú chi gentilmènte pubblica co’ tutt’ l’amici suói e i’ me ne stev ancòr cu’ mogliàma…: guardate che da qui se vegh’ molt’ cchiú chiaro: sarebbe comm’a di’ che l’affermazione esplosiva d’a mafia ’n america nell’ann’ ’20 è stata provocata dall’alcool: proibizionísmo se chiama ’o colpevole, colpevoli song’ i politici che ce campano ’a gent’ ’gnorante che vaj’ appresso i giornaloni culo e camicia e il premio schifo se l’aggiudica comm’o solito repubblica: “il delitto nella roma della droga” “il delitto della droga” ce sguazzano fann’ i titoloni “fiumi di droga!” ’nsomma se song' fium’e droga so’ milioni ch’a prendon’e uno fa ’a cazzat’ -uno solo!-, e ’nvece ’nfognasse n’o schifoso sottobbosco de mediatori truffatori ’ntrallazzatori… -’n ce sta giustificazione: si chiama: dòlo, e guarda caso comm’è stata ventilata l’ipotesi di prende’ in considerazione un’eventuale legalizzazione s’è scatenat’ l’infèrn e’ preti zozzi ’nfami fomentano co’ tutt’i fforz’…: ’e sann’ sceglie’ ’e pparol: -dobbiamo fare in modo che non ci si metta alla guida in stato di ebbrezza, dobbiamo fare in modo che non si assumano droghe, perché si diventa un pericolo per sè, e per gli altri…- -capito sí ’o ricchiun’ all’omelia pe’ bambini tranciati…: -i' ve maleric e m’o pozz’ permètt’… -ah ’n’ultima cosa: si ’a ’ttenite nun ve scurdat’a pistola…

salvini: il ministro de'...

salvini_mitra_canna_fuoco_parte_giusta

sorgente 1, 2

pasqua_sri_lanka_resurrezione_resurrerezione

sorgente 1, 2

stampa_politica_fatti_18_marzo_2019

sorgente 1, 2, 3

sempre nel cuor…

sempre_nel_cuor_mastèllmattarèlla

sorgente

ultimate_global_human_civil_rights_committee_comunicato_gen_feb_2019

sorgente

basta_pedofilia_selvaggia_preti_posizione_netta

sorgente

salvini_arresta_immediatamente_sto_cazzo_esultanza_on_line

sorgente

immaialata

8_dicembre_2018_immacolata_corinaldo_ancona_maiala

sorgente

mastèllmattarèlla e il decreto sicurezza

mastellmattarella_decreto_sicurezza_pt1
mastellmattarella_decreto_sicurezza_pt2

sorgente

genova_ponte_morandi_agosto_2018_strade_sicure_infrastrutture

sorgente

funerali_pamela_mastropietro_politici

sorgente

misfatto_orrore_paura_boldrini_noi

sorgente 1, 2, 3

inesimibile

-no no no -non ci si può proprio esimere ché mastèllmattarèlla vo’ esse’ rassicurato de’ perseguiti -mai no pe’ politici che rubano e se magnano pure l’ossa ammazzano lucrano e perculano… -no no no -non ci si può proprio esimere:



sorgente 1, 2, *


sorgente 1, 2


sorgente 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

papa e mastèllmattarèlla



sorgente 1, 2, 3, 4, 5



sorgente* 1, 2, 3, 4
* a distanza di tempo non è stato possibile rintracciare alcune fonti, un messaggio di google suggerisce che potrebbero esser state rimosse: ce ne scusiamo con gl’interessati e con i lettori
nda

gazrom


sorgente 1, 2


ed ecco l’annuncio sul giornale che gl’italiani non vedranno mai ché se fosse vorrebbe dire esser civili in paese civile:


sorgente 1, 2

furia bestiale


sorgente


sorgente

’morata


sorgente 1, 2, 3, 4, 5, 6

diecimil’attentati

la francia si merita altri diecimil’attentati: dopo charlie hebdo vieppiú 13 novembre fin l’ultimo scemo avrebbe chiaro fint’appello e difesa delle nostre libertà ch’invincibili fa: laicità -voltaire nu -certo!: si dota d’una legge che sanziona i clienti delle prostitute… -vedi scontri di piazza: protestano per la riforma del lavoro: la libertà pijatevela, ma le regole della schiavitú cazzo…


sorgente

giubileo di merda e altre

mastèllmattarèlla?!: fa’ ‘na ‘osa di pubblica utilità: bruciati le cervella: se non fai da solo provveda chi t’è piú vicino, se s’astiene il terzo a entrambi e cosí via ché: “la libertà è radice e prolungamento di ogni fede religiosa e la libertà religiosa è alla radice delle libertà civili…”: -péto coreuta nell’assordante escremental sound di per sé merita un’ammazzatina in bocca a ‘n omo de stato poi…: -è dovere dello stato combattere la religione fonte d’ignoranza e superstizione vieppiú di violenza e sopraffazione… -e la medaglia d’oro al valore dei supermercati, onorificenze, -oh! i parlamentari cosí tutti belli e buoni e’ corrotti so’ eccezioni… -qui si vede la vera sofferenza!… -ma che ne sai tu della sofferenza dell’intelligenza… -e la catena mastèllmattarellésca ‘ntrecciantesi co’ la papale esponenziale giubilare: -un trafiletto in fondo alla pagina: -ah sí: il papa ha indetto “l’anno santo”… -invasi, rasi al suolo… -all’onu papa frocesco: combattete contro aborto unioni gay eutanasia narcotraffico le bisvalide il tre-tre-giú-giú…: praticamente tutte le libertà personali e l’autodeterminazione e qualche scemenza… -il sindaco marino cacciato?: -e grazie al cazzo c’è ‘nnato ‘n america p’anna’ ‘ppresso ar papa… -e ’n africa: pellegrino di pace!… sí pax vaticana: rinunzia a libertà e autodeterminazione, inginocchiati, e vivi ’n pace… -ex mexico: disco ‘ncantato contro narcos creati da’ proibizione ch’esiston perché ’n tanti si rifiuta l’arbitrio a capriccio sottostar… -il papa non s’impiccia d’unioni civili!: certo chi va contro la famiglia voluta da dio è un pezzo di merda maledetto che brucerà all’inferno… -schiacciàti da’ tartufi pronti a immolare fratelli per brama di potere -di controllare condizionare vite -furor evangelico -l’utero in affitto è ultraprostituzione!…- -e allora fatti gli ultracazzituoi!- -turbopapa ci ha detto che siamo gli unici depositari della verità! -semo santi nun ce potemo sbajia’! -e nella remotissima ipotesi ch’avessimo potuto sbajia’: inginocchiati perdonaci e tiremm’ innanz’ che tanto semo santi nun ce potete tocca’!… speculatori d’ogni tragedia sempre presenti a sorvegliar l’ostaggio in sindrome di stoccolma… -la buona fede si nutre di risevatezza -nessun filosofo dirà mai: -io sono un filosofo- -si testimonia con la vita l’essenza della vita -l’ignoranza è ridicola -la stupidità è ridicola -il senso del ridicolo è proprio dell’intelligenza -un bocchinaro gestisce -facce i bocchini- a ‘na bocchinara: mina la credibilità delle istituzioni… -oramai in libia se t’affacci alla finestra -te salvano e te straportano in italia… -ah! noi salviíamo viíte!… -lo stato non deve salvare vite... -migranti omini ‘e merda: in mezz’al mare -bastonati masscrati inculati -mille contro sei scafisti: -te li fai -qualcuno more -certo, -però te li fai... -vengono a cerca’ ‘na vita migliore: e su quali basi?: su ‘sti pezzi de merda che siete?... -e il minuto di silenzio a’o stadio se fischia, popolino ‘mbriaco de lorenzaccio… -du‘ pizzettari sparati?: “colpa degli spacciatori!, avevano denunciato!…” -tanto per cominciare le spie si fucilano, quindi se fosse... -‘nvece poi è roba d’usura e sparisce da’ mediaroli daje a pubblica’ foto: -devastati dalla droga!- -foto de’ ragazzini magnati dai cani mai no: -pijate er cane cosí pensi alla piscia e alla merda del cane invece de legge’ e apri’ er cervello -non t’elevare alle migliori menti scendi a quella der cane… -l’intelligenza: fa compagnia, non le béstie… -ti droghi?!: -ah per salvarti la vita t’ho da mette’ ’n galera!… -insomma signori spacciatori: davanti a: gli asili dovete andare -tossicodipendenti di cinqueseiànni: voglio...


sorgente

parigi 13 novembre


sorgente

cassazione stoppa ‘sto cazzo:




sorgente 1, 2

-cocoricò paloma... -ahi ahi ahi crepava… il pischello piú odiato da tutti l’altri pischelli -quasi ogni estate ce n’è uno che ce rimane causando immense occhiute rotture di coglioni… -non è niente se muore un tifoso!, ce ne sono milioni!- tonò carmelo bene da biscardi (no, guesdo è nighilismo!…) -non è niente se muore un pischello pe’ na calata!, se fanno a milioni!- proferisce l’intelligenza soverchiata da rutti e scoregge -prima que’ pezzi di merda de amici: -mavvaffanculo buttalo in un fosso di’ ch’era frocio e s’era ‘nguattato co’ uno… -nelle stess’ore u’ rigazzino ar santuario de quarche madonna der cazzo è scivolato pe’ scale è morto -il questore ha ordinato de chiude ‘l santuario? -artri affogati precipitati ‘n montagna stecchiti a calcetto ha chiuso spiagge sentieri campetti?... -e’ dj: -il problema è lo spaccio- rivaffanculo se nessuno spaccia da chi compro?… -e’ mediaroli merdaroli: -brutta parola però serve: repressione- -e’: fatemi nominare soltanto ministro, vedrete che carriera farò! (non giurar mai: questo non lo farò, I,I) co’ la tolleranza zero e’ gasparrate giovanardate polizia esercito… -orbene fin quando la coscienza diffusa non frutterà trentottate ‘n faccia a costoro con rivendicazioni d’un par di generazioni la luce resterà spenta...

la coda di dio

-la coda di dio -ovvero: quando dio ci mette la coda… -lou cragna: -come: -lou reed- insomma: sinonimo di cazzuto, co’ i controcoglioni…: -tre giorni -tre giorni ci ha messo-: -vía!- -governo di svolta- -lou cragna- -tre giorni- -basta resiste’ alle prime manganellate, e soprattutto risponde’… -un camion de poliziotti fatto -assalto a’ palazzi... -viktor fëdorovyč janukovyč presidente de lou cragna dal 2010 al 2014 -primo ministro per tre volte: -tre giorni: -vía! -e bella scoperta che le manifestazioni -avevano una regía!-: senza non si fa un cazzo… -certo poi se sei lou cragna sei piccolo russo -hai a che fa’ co’ amico putin -uno che per il tuo bene ti fa uscire il naso dal culo- je ‘mporta assai de bombarda’ intriga’ embarga’ ce mette ‘n cazzo… -i rivoluzionari no tav fanno le manifestazioncíne -scrivono le letterine: guardate che adesso ci armiamo, eh?!… -e stanno ‘n galera pe’ terrorismo p’esse’ ‘ntrati drento ‘na baracca… -ce restassero... -dopo, se scrivono: -le letterine -si chiamano: -rivendicazioni- -...‘sto janculovič nella sua residenza ci aveva un cesso tutto in oro -ad arcore ce n’era uno in materiale scadentissimo: adesso fa il ministro de gl’interni -la classe poltica piú corrotta del mondo fan tutti la corsa a identificarsi col papa: la santa personificazione della proibizione -la peggiore delle perversioni: la proibizione -tv di stato trasmette il concistoro tre-quattro programmi al giorno su papa francesco vite de’ santi e de’ preti fede miracoli e beatificazioni -s’adopera instancabilmente come veicolo d’ignoranza: -ne gli spot de’ le ficion scolastiche: -di questo ne sei sicura, prof?… -circolo esiziale perfetto pe’ gente tutta tatui e cani stupida come una mosca sul vetro -mangiatori di merda vengono continuamente rimpinzati di merda e costantemente ne chiedono sempre di piú -”bella cosa è ‘l regnar sopra i cervelli dei deboli seguaci, e co’ sistemi farsi monarchi delle genti stolte, che adoran gl’impostori…”-* -ahiút!: i tre pishell’israeliàn rapít uccís -il pischèll palestines bruciat vív -i petàrd d’hamas e i bombardament israeliàn sacc‘ ‘e mort!… -non è vero! -dite cazzate!: quando il papa ha incontrato peres e abu mazen tutt’i media ‘n coro: -il problema è risòlto! -un altro miracolo de papa frangescho!... -oggi sappiamo che l’intuizione d’un grande è confermata dalla scienza: oggi sappiamo che parliamo di endorfine, meccanismi premiali, neuroni specchio, dinamiche di gruppo… -l’oppio de’ popoli che spaccia ‘l papa è la droga piú potente al mondo per nocività: mille morti al giorno fa: la religione -se fanno santi tra de loro: -tu sèi santo! -e pure tu sèi santo! -semo santi nun ce potete tocca’!… -chi sacrifica la propria razionalità su l’altare della fede è idiota per definizione, dovrebb’esser escluso da‘ procedimenti decisionali, tenuto nel girello a trastulla‘ co‘ sonaglini -tie‘ bello gioca… -alfano lorenzin col normale baffo di merda di culo di berluscone ch’è normale no no no drogarsi -ti droghi?: -sei posseduto dal demonio! -non c’è discorso né mediazione -un attacco concentrico di potenza inaudita e mai non vista geometricamente solidificata nell’universo teocratico-mediatico -ché ‘l papa je parla del demonio -tutti appresso a uno che: je parla del demonio: da qualche parte lo devono trova’… -e l’amnesty emergetional rights onu all’unísono immediato: -e no!: il diavolo ha fatto mijoni de mort’ammazzati: se vuoi parla‘ del diavolo lo fai nel segreto della tua cameretta… -e ‘l passo successivo: -siccome poi il diavolo non ha ragion d’essere mancando dio anche questo: nel segreto della tua cameruccia… -síi?: -libertà dono di dio!- solennemente pronunziato impunemente vieppiú invitato... -non si deve sopravvivere a ‘n affermazione del genere: -...guarda: sicuramente hai ragione tu la libertà è un dono di dio però io da solo intanto mi prendo questa: -bam! -e la pace: è un dono di dio! -e ci mancava l’annunziata prima storica al congresso americàno repubblicàno sempre rigorosamente con l’accènto sull’àno... -”si fidano solo del papa”!… -bene: sterminateli- ...cos’altro si può fare?: non ce n’è -uno- in qualsiasi strato della società come la s’intende extra isis che non si rifaccia al papa, non riconoscagli autorità morale assoluta maximo primato de’ norme comportamentali, supremo stabilitore de’ meriti e mancanze: -il grande artista... -il bravo ministro… -il galantuomo mattarella galantuomo ‘r cazzo trentacinqu’anni ‘nvescatissimo nella classe politica piú delinquenziale al mondo -e se fanno galantuomini fra de loro, come i santi... -il coraggiosissimo capomummia 5 savonarolo ha espulso tre chili di merda nelle mutande perché a ‘n certo punto giovanardi j’ha fatto: -bu!- -e uomo dell’anno il magistrato -e a cerca’ don ciotti... -un’organizzazione criminale composta da guardia di finanza polizia e carabinieri ha sequestrato due tonnellate di bonissima cocaina a degli onesti commercianti e inferto un altro duro colpo ai principi delle libertà individuali e dell’autodeterminazione -lo stato che combatte la prostituzione decide come devi scopare -una legge perché i pischelli se pijano per culo! -una legge per l’assistenza sessuale a gli handicappati!- -e si legifera solo su’ comportamenti personali come ne’ califfati… -l’ottusità contagia che l’ebola je fa ‘na pippa -dappertutto -ovunque -ad alzo zero -la coda di dio come leva per ribaltare la verità: fatto, poi passa tutto… -legalità e criminalità sono parole che non significano piú nulla -la democrazia sempr’invocata: -la democrazia è contro la libertà -la democrazia com’oggi s’intende è: la metà piú uno: 51 a 49, 1001 a 999 -e quando la somma dà milioni tipo elezioni co’ amici muslimi in maggioranza di uno e la sharia legalità i giudici ti verranno a dire -ma come signor battisti, lei ascoltava la musica, eh!…- -bagnàsco può impunemente proferire colonizzazione trattandosi libri in scuole ogn’aula ‘n crocifisso -guai a chi lo tocca!- e ore di religione…; -il governo deve incentivare i consumi! -li sacri consumi!… -mafioso protesta contro i mafiosi maledetto don ciotti -l’idiota del momento tsipras va a fa’ ‘l duro agitando la canna della pistola contro di sé je fosse uscita mezza parola circa il boom derivante da risparmio-guadagno cacciando la legge fuori da’ comportamenti personali... -non trovasi di meglio da fare che rompe’ ‘r cazzo al fumo e l’oms pretende aumenti vertiginosi ne’ prezzi delle sigarette -cosí avremo rapine per impossessarsene e’ media e l’istat parleranno di microdelinquenza legata -al fenomeno delle sigarette!… -e poi insomma: questi criminali che fumano… -gli schiavi accettan altrui determinazione de’ propri comportamenti personali -i piú stronzi s’offron da sé: -”per timore della libertà”- -”per timore della libertà, che nei suoi primi passi si annuncia sempre come nemica, ci si getterà da un lato nelle braccia di una comoda servitú, mentre, dall’altro, spinti alla disperazione da una pedantesca tutela, ci si lancerà nella selvaggia anarchia dello stato di natura…” -maturità e responsabilità son criminalità -pensa pe’ tutti chi ci difende dal demonio -e se ‘l primo paziente de lo santo tribunale avesse fatto strage d’inquisitori? -e cosí ‘l secondo e ‘l terzo e ‘l quarto?… -giacché si presenta cosí nella sua completezza il brano: -”per timore della libertà, che nei suoi primi passi si annuncia sempre come nemica, ci si getterà da un lato nelle braccia di una comoda servitú, mentre, dall’altro, spinti alla disperazione da una pedantesca tutela, ci si lancerà nella selvaggia anarchia dello stato di natura. La tirannide invocherà la debolezza della natura umana, l’insurrezione si appellerà alla sua dignità, infine, la grande dominatrice di tutte le cose umane, la forza cieca, interverrà e deciderà di questa disputa tra i princípi, come se fosse un comune incontro di pugilato”-** -non si può lasciare ad altri: la forza cieca -intollerabile che sian gl’isis i quaedisti a scriver la storia ché charlie hebdo massacre è storia -àhi questo isis che ci precipita nel medoevo!…: -presto papa!: parlaci del demonio!… -non si deve sopravvivere a #prayforparis -né alle manifestazioni pro libertà d’espressione con autocensura... -oppur infiniti ricorsi: parigi, copenhagen... -non se ne può piú de senti’: gente arrestata pe’ droga, prostituzione... -sparate aprite il fuoco buttatene giú ‘n bel po’ vedrete che lasceranno perde’ -solo cosí -è una guerra dichiarata da’ selvaggi a’ civilizzati -chi vive lo stato del cavernícolo che vede ‘l fulmine e téme dio contro chi vede ‘l fulmine e pensa all’elettromagnetismo -è una lotta per la vita -se vive dio tu non vivi -se tu vivi dio non vive -e tutti al mondo vogliono piú dio -e tutti al mondo vogliono piú religione -come: -ebola: recatevi immediatamente in un paese ad alto contagio: strofinatevi piú possibile a’ malati e ‘ngeritene fluidi corporei, poi tornate ‘n patria scatarrando e scacarciando a tutto spiano…

* carlo gozzi: augellino belverde, a II s VIII
** come riportato in: jung, tipi psicologici, newton compton, da: schiller, Über die ästhetische Erziehung des Menschen


‘ste du’ stronze se le so’ magnate?: -hanno fatto bene!…

888 marzo


sorgente

#boldrininuda.kyengeorango.zombersani

-patatantèsta boldrini insultata e minacciata perché donna?: -no: perché stronza e comunque: minacce?: ma de che? -25 aprile libertà ch’a me nu’ me poi tocca’ -e manco fotomontaggia’ -anzi nun potete proprio parla’ ch’a rete v’a chiudemo -lacrima ‘n tasca e -a bologna io c’ero!..- -indagàtela- -boldrini: -le istituzioni sono sacre! -io sono sacra!…- buon per te: riceverai lo trattamento riservato a lo sacro… -con la ministra kyenge e fotte: crea piú razzisti lei in un’ora che il ku klux klan in un anno di campagna tesseramento -femminicidio: trionfo del testadicazzísmo: esiste già il reato imprescrittibile, cosí non solo derubrichi -ístighi... -alfàno se non fosse quel pezzo di merda che è farebbe quasi tenerezza -sorta di ruy blas nel confronto con don sallustio al terz’atto… -lo stato- ringrazi in ginocchio ogni giorno di cui vede ‘l termine pe’ non esse’ stato rovesciato: con violenza: ché questo è il destino de: -lo stato- -l’historia l’ha ‘nsegnato -per questo esso dev’esser esile sottilissimo occuparsi di pochissimo figuriamoci poi de’ comportamenti personali -du’ príncipi fondamentali reggon la costruzione della legge: mai no sull’onda emotiva, mai no sulle opinioni -là!: è morto priebke?: súbito una bella legge che renda reato il negazionismo -cinqu’anni di carcere!, -bene, adesso parliamo dell’amnistia... -lorenzin impone stil di vita: -lorenzin: tu esisti in quanto leccatrice di culo di berluscone ti s’addicon stili di morte -grasso a sant’anna di stazzema: -ferita ancora aperta!-; avanti su: dài un altro po’ di sfiato a quella fogna, vài avanti: ferita ancora aperta dunque? -che dovemo fa’? -guera a’a merkel? -pierfi presidente commissione esteri est claro messaggio: ammazzi o non toglierai mai da’ coglioni: troverà sempre una coalizione a stretto caltagirone e co’ ‘l voto che piglia -il suo- entra in parlamento; du’ mesi zitto sparito, ‘n se presenta, poi piano piano ‘na paroletta, e via: eccolo a strapóntificazzàre su’ media tutti… -e ringraziamo papa bergoglio il grande detto bergoglione per il rinnovato entusiasmo e per la gioia che ci restituisce nel proferire: -possa tu papa morire fra i piú atroci dolori, lentamente, in eterna agonia; e il tuo dio creato a misura per giustificare l’arbitrío a capriccio: la croce al culo, ma di ferro, arroventata, a padre fijo e spirito santo, e madonna de resto; súbito: da zero a n merda in un secondo: violenza legata al narcotraffico e satana calunniatore tanto cattivo che fa scoppiare gli scandali in vaticano, -calunnio dunque sono satana? -metti in galera il diavolo? -sai quanti pochissimi adepti mi faccio incarcerato perché: sono il diavolo?... -e poi alla gmg: -...no se deve legalizare a la droga!…- e che volete rinunziare a uno strumento sí efficace di repressione schedatura e persecuzione ad arbitrío e capriccio?: la mela! -la vecchia cara mela amici miei: -la mela: no!- -perché?- -perché no- -s’accamarillano co’ grasso se telefonano: -aho a papa c’avemo ‘n convegno co’ gasparri e giovanardi dicce quarcosa contro ‘a droga- -...a la tangente: à come a la droga…- -be’ porco dio potevi trova’ un paragone un po’ mejio comunque va be’ l’hai detto tie’ magna…- -e coro silente anzi strascichi di bave de’ mediaroli -ah questo papa che porta la chiesa nella nuova etica!… -chi son io per giudicare un gay?-: chi sèi?: un frocio!: via ragazzi con tutto l’affetto e la stima ci vuole un uomo per riconoscere una cula e ‘sto francesco è proprio ro-ve-scia-ta -lobby gay in vaticano? -sí e t’ha eletto a te! -s’è capito ch’oramai li fanno già santi: i papi -la spinta francesca supera i limiti dell’immaginabile: sequestrati giornali e tv -...e chi ha avuto -la fortuna!- d’incontrarlo… -vero?: zanetti javiero? -e poi enrico letta lo cita nel discorso all’onu: sí: -il maligno: è fúrrbo!- -lui... -lo stato a misura di gesú: -gesú era profugo?: bisogna accogliere i tutti profughi! -bersani premiato per aver, incaricato: bagnàsco consultato... -ah la saggezza di napolitàno che m’ha messo a me a capo del governo! -ah la saggezza di napolitàno che noi partiti semo tanto bboni e le ruberíe quattro-cinque mijoni de casi isolati! -ah la saggezza di napolitàno che ‘nvoca repressione pe’ la violenza verbale, ma dài: anche mentale, no?... -giornata mondiale dei giovani col patrocinio del papa e de napolitàno blindatore: “se viene messa a repentaglio la continuità di questo governo i contraccolpi a nostro danno, nelle relazioni internazionali e nei mercati finanziari, si vedrebbero subito e potrebbero risultare irrecuperabili” -intende pe’ sé e pe’ su’ compari: quelli della: le-ga-li-tà; -la: le-ga-li-tà de’ berluscones -la le-ga-li-tà de mussari presidente abi mai non esistito -la stabilità!: pur le case vengon giú: la stabilità riguarda soltanto loro: -o nohi oh il caos!…- un paese non di morti che camminano grida -síii porcoddío il càos -il càos vogliamo -qualunque cosa pur di levarvici dal cazzo! -a parti’ dal capomummia -il piú mefitico -il napolitàno del web -te pija per culo du’ vorte: rompe ‘l cazzo anni co’ la fini-giovanardi criminogena senza move’ ‘n dito e nella scatoletta di tonno quanno ‘n fine ‘sti magnamerda che je vanno appresso se svejano: -e sposti dalla tabella uno alla tabella due e cambi ‘l comma e aggiusti… -il culo!: aggiusta: che te lo sfonnamo!- eh già: ogni tanto riscoprono la fini-giovanardi…: quel che son riusciti a combinare repubblica-corriere-fatto... -pe’ fortuna se semo tolti dal cazzo don gallo -ma come!, s’è battuto sempre per legalizzare le droghe leggere!... -quelli so’ i peggio, tipo bonino ch’è ‘n fini in gonnella... -che goduria! -che risate!: madre butta i figli giú dalla finestra, un’altra nel fiume… -erano depresse... -trattate con psicofarmaci ad alto tasso di tangenti… -cochétta no, vero?, freud del resto è un povero stronzo, sentiamo che dicono bossi e giovanardi piuttosto, o i vescovi: basta leggere repubblica-corriere-fatto e tutti l’altri… -con quella modalità d’assunzioncella ch’è già mezza cura… ci vuol testa, ma tanto se non l’hai sei fottuto comunque, ergo in presenza di teste s’udrebbe levarsi ‘l grido: -una legge d’un solo articolo!: vía i comportamenti personali dal codice penale! -droga prostituzione nudità: se ti dà fastidio guardi di là!- -‘nfatti stanno a contesta’ ‘l fumo nei parchi e -il giorno contro la sigaretta- -fatti i cazzi tuoi- tanto per non generalizzare: giornata contro il tabacco -incapaci fin di vestirsi secondo il clima nel maggio precipitosissimo e piú freddo da ‘n secolo e mezzo vanno in giro co’ le maniche corte perché: è maggio -e: d’estate?: i stivali, tanto li chiamano cosí: i stivali -fasse pija’ per culo da un gesuita significa essere profondamente ignoranti e stupidi, inemendabili, per ciò: azzerare e ripartire, dall’inizio, da pre-orestèa: vendetta e violenza prima che si faccia giudice terzo, mutandosi l’erinni in eumenidi...: or bene un discorso del genere quanti l’intendono?: -dieci su cento? -trenta su cento? -uno su cento?: fosse: tieni quello e ‘l resto stermini -la filosofia onesta l’ha detto tante volte -la letteratura onesta ancor di piú: ignoranza e stupidità regnano insieme sulle moltitudini generando mostri ed essi trascinano e risucchiano nel vortice oscuro anche i pochi perspicaci -i figli della luce contro i figli delle tenebre [alla fine del tempo]- -dobbiamo scolpire teste ancora piú grandi!…- -síí!, dobbiamo scolpire teste sempre piú grandi!…-io sono il razzista perfetto: io odio la razza umana-



sorgente


sorgente

anna maria tina picancellieri illustra il suo piano carceri:


sorgente

(nda) necessaria dopo aver crusca cassato l’uso di: ministra: qui si mantiene in senso perculativo

matrimoney

-chissenefrega de’ matrimoni sian essi gay etero misti o per corrispondenza, ma giusto per dar l’idea: in costituzione si parla di -matrimonio- ch’è regolato dal codice civile: si cambia co’ ‘na leggina a maggioranza de’ presenti… -però ignoranza e stupidità rappresentano sí ostacoli ‘nsormontabili: quel che riesce a uscire da lor bocche fogna: -una donna senza lavoro è una donna senza dignità!-: a parte che qui va pur benissimo -dici ch’ha piú dignità una puttana di te che strilli-: tizia ott’ore alla catena di montaggio a ‘ntrecciasse diti ha piú dignità? di chi? -‘gli è che l’evidenza sbattuta ‘n faccia: si voltan dall’altra parte -quando leggi un titolo come -roma: arrestato pusher dei vip: riforniva di coca divi di tv e cinema- appar evidente che niun de‘ quei scippava pensioni pe‘ compra’ lla ddróga: dunque è caccia al vizio: non ci devi avere vizi: e ‘l popolino di fraticelli pronti a china‘ ‘l capo e consegna‘ tutt’averi all’ordine accontentandosi di vede’ sfilar i porporati depositari de‘ segreti annuisce e ‘n coro: -no non ci devo avere i vizi… -la ministra anna maria tina picancellieri a perugia su lotta alla droga: -senza tregua -male da estirpare -né salva esse’ ‘na poveraccia ignorante uscita da qualche collegio di suore -oh la sua morte dev’esser orrenda -lo sgomento pel suo smembramento de’ generazioni memento -poi a scampía voleva mandare l’eshercito -l’eshercito ci mando, l’eshercito!- -bravi!, scampíi: du’ bombe tra i ragazzini e non se n’è saputo piú nulla -attuano persecuzioni le chiamano legalità e guai a chi non ci sta -la società civile dell’attenti che potrei parla’... -abusi ruberie omicidi singoli e di massa -i giusti, i santi -il piú lurido il piú schifoso: aduso a’ convegni segreti, co’ fini a ghigna’ del -chi sa forse, nel lungo periodo…- keynesiano co’ pierfi a moralizza’ a innova’… -libertà non si concede libertà si prende -gli studenti contestano ché la polizia manganella alle manifestazioni -da sempre la polizia manganella alle manifestazioni -storicamente i destri so‘ molto piú cazzi pel culo -gne’ frega assai d’esagera’ de fondamentalizza’ -dio frocismi aborto droghe -la droga fa venire i buchi nel cervello a chi non la usa -un teapartyrolo voleva leggi contro la masturbazione -tutti co’ ‘l benevolo sguardo di madre chiesa -e di là?: fraticelli: -l’acqua, è di dio…: bersani ballaro co’ degno pietro grasso gran faccia da cazzo di proibizionista -procuratore nazionale antimafia!: uno che lo dovresti trova’ suicidato in ufficio ogni mattina -il procuratore nazionale antimafia! -in itaglia: un fallito oppure un complice -si ristrafóttano tutti -unica opzione politica praticabile resta lo sterminio -ché non s’oda voce -una -a dir: -porco dio: via la religione dalla vita pubblica! -via i comportamenti personali dal codice penale! -quello -è- il peccato originale, edipico: da lí discende tutto -ah la cei dice che dovrà esser la campagna elettorale -porco dio la campagna elettorale! -pierfi vo’ porta’ ‘n politica i valori cristiani?: allora se presenta ‘n parrocchietta: non vuolsi difendere: imporre a tutti: -obbliga qualcuno binetti e fioroni a spsasse ‘na lesbica e ‘n frocio?: no, dunque?… -altro che i francesi hanno aperto un occhio -un cazzo -novemijoni a guarda’ pandoro e berluscone: se non vomiti -sei- il vomito -discettant’analisi su be’ pandoro be’ berluscone -ma un’analisuccia su ‘sto popolino de cojoni ancor appresso a pandoro e berluscone no ve’? -se nessuno nemmen uno perde legittimità allora tutti perdono legittimità...

pròvati

...poi tentò con le rapine, ma lo beccavano sempre:

theaomai

...
non c’è niente di meglio d’una immersione estiva nel teatro pe’ ravvivar i sensi d’ammirazione pe’ fingitor dell’arte e schivo pe’ tartufoni establíshmentitóri -spingono e premono come rulli compressori su religioni e cani: le due cose che piú di tutte rendon l’uomo stupido: le religioni e i cani -e c’è da esse’ proprio orgoni pe’ consegna’ le chiavi -a ‘sti zozzoni -in qual paese ov’imperi civilizzazione si sente -il sí de’ vescovi- all’ipotetico governo: nello stato del potere bruto etico confessionale e de’ servi capochíno -facciam le leggi seguendo le parole del papa che parla in nome di dio -non ci credi?: fa lo stesso -la libertà illimitata di pierfi cuffaro -com’ella indica santità!- -il metro usato con le regioni applicato alla chiesa -certificato di morte col sigillo dell’istat: il 55% de gl’italiani non legge un libro all’anno, il 10% delle famiglie proprio non ne possiede: applicato il coefficente tv ovvero -quante ore di tv guardi al giorno? -uhm, tre… -diciotto!- ...la disoccupazione giovanile nella fascia 15-24 -la disoccupazione giovanile nella fascia 15-24?!: nella facia 15-24 si legge e si studia se no come ti formi? -che diventi? -schiavi inchiodati a un eterno stupido presente -non esiste una sola personalità del presente eleggibile qual rappresentativa -neanche una -solo dal passato -tg parla delll’attentato a woityla: -ebbe salva la vita per un miracolo della madonna-, continua con la cronaca… -la due giorni raisan patrignàno: -professore de quarke sacro cuore ci fornisca un po’ di dati falsi e terroristici su la droga -ma certo quanti ne vuole!: noi e il papa siamo bravissimi in questo!... -merdosi ‘ngresi lamentosi: -come vi permettete?!: l’approccio scientifico alle sostanze?! noi vogliamo l’approccio ideologico! -la presa per il culo sbattuta in faccia: a sona’ imagine co’ le scarafagge velate che premiano -l’altra ‘n pista appaluditissima... -l’approccio: ragazzo mio qui parliamo di qualcosa che comunque non è una passeggiata in montagna -serve al cervello-, non giova al benessere fisico in egual misura -posso-possiamo-può chiunque in qualche maniera impedire i tuoi bicchieri di troppo le sostanze?: no, perché sei un ragazzo e nulla e nessuno t’impediranno mai di provare a distruggerti: è la natura umana si chiama crescita sviluppo, e poi sappiamo bene come scrive holderlin: -là dove cresce il rischio aumenta anche ciò che salva- -serve al cervello- ...se ci arriverai l’età matura t’insegnerà la misura, allo stato: imperativo far appello a quel fondo di senso della responsabilità e d’obbligo dev’esser ogni tanto fermarti a: pensare -l’impegno a compensare con attività sana e motoria ogni svacco: passeggiata in montagna ginnastica corsetta pallone nuoto tutto quello che ti pare… -fascino dell’ignoto: sì, della devianza: no- -del resto ‘n c’è bisogno d’aver letto quelle poche centinaia di migliaia di pagine ch’ho letto io: julie lescaut, telefilm -una battuta da telefilm!: ...i ragazzi percepiscono il clima di ipocrisie e segreti che li circonda si ribellano… seh -facete twittate -il cervello vi si friggerà?: no s’è già fritto -e giú don zeno e don babbeo e dio ci aiuti e come si sta bene in convento e la ficion su maria santa e il sorriso del papa santo e la messa e a sua immagine... de lo sgomento de’ 5savonarola -una bona ce n’era -non ha fatto niente di male!- si grida -non ha fatto niente di male e non si legifera su’ costumi -e’ merdaroli a far i’ coro -e lor du’ articoli al giorno su minetti nicole -la gdf co’ droni -la guerra!- -la guerra per distruggere l’individuo e le armi le usa una parte sola -svejia! -a caccia del vizio: l’uomo sulla luna mandato da gente che fuma: -aperta quella porta forte odore di caffè e sigarette...- e giú sbrodolíi di celebrazioni...-monti è un cretino?, un ragioniere con la testa chiusa in uno schedario?: be’ a giudicare dal biglietto di condoglianze alla vedova* di alberto minucci parrebbe proprio di sí... -obama nel volger breve s’è dimostrato veramente un negro di merda -contro la droga e la francia che bandisce ‘l burqa -e l’altra nota critica cinematografica ilurida rodham -chi offende chi? -la tua religione offende la mia intelligenza: se la ostenti m’insulti e io rispondo all’insulto -la tua fede offende la mia intelligenza: se la ostenti m’insulti e io rispondo all’insulto -le tue preghiere offendono la mia intelligenza: se le ostenti m’insulti e io rispondo all’insulto -maometto perché maometto è un capo guerriero è colui ch’ha di fatto imposto l’islam, ch’è stato tradito da gli ebrei e je serve pe’ rinfocola’… -già gl’illuministi han smontato pezz’a pezzi’i testi sacri sicurament’è confermato corano esse’ ‘na stronzata co’ quattro frasette bone- -crimine contro l’umanità!- volevano: e be’ se n’intendono loro: hanno il crimine di adulterio, il crimine di omosessualità, il crimine di apostasia e: -noi contro l’odio religioso!- -ostentazione distrugge bonaféde- l’ostentazione serve a costruire una gabbia entro cui chiudere sé e tutti gli altri -béstie ignoranti autoaccecate -la risposta alla domanda -was ist aufklarung?: -uscita dell’uomo da su’ condizione minorile, di cui è egli stesso responsabile ...minorile, ossia incapacità di servirsi del proprio intelletto senz’esser diretto da altri ...egli stesso responsabile poiché la causa di ciò non risiede in un difetto dell’intelletto bensí in una mancanza di decisione e di coraggio di servirsene senza indicazioni altrui... o -e se io mi trovo bene in questa mia prigione?- -meriti di starci- ...la vita eterna: la vita eterna è quella di seneca -vive finché mondo vivrà -ehi gente col cervello!: siamo pochissimi non c’è bisogno d’accordarsi coordinarsi -chi può deve agire súbito -un top gun sgancia un bombone su la mecca -un altro restituisce valore all’espressione spianata di gerusalemme -ciascun luogo di culto il suo sterminio -si fa lor anche un favore -due?tre?quattromiliardi? -cinque? sette? -sticazzi -mejio



*sempre ch’esista

gradita-ta-ta-ta-ta


-dunque… -quanti so’ i preti arrestati che se so’ inculati i ragazzini, oggi?… -allora vorresti dire che tutta l’istituzione per causa di pochi?… -no, -sí: ma ab ovo, non c’entra il caso specifico anzi nel caso specifico je sta bene cosí ‘mparano a cerca’ rifugio fra i preti
-solo per dire che su questo mondo nessuno impone la morale a nessuno e vale per tutti il fondamentale de’ fondamentali che s’è ripetuto a iosa e vien quasi a noia perfin a me che lo scrivo; poi: nell’altro: fate come vi pare: lí: dettate tutte le sante regole del vostro signore del cazzo che tanto lo conoscete cosí bene parlate sempre per lui potrete sicuramente continuare a farlo: lí: non qui
e adesso vallo a fa’ capi’ a gli sterminaturi che si riconoscono ne’ lor l[e]aders de twitter ch’altrove è servito pe’ la rivoluzione ‘nvece da palazzo pierfi mostra la bretella e pija per culo -devoti -credo in dio ché rischiavo de mori’ e me so’ salvato -e giú pippe co’ napolitàno e benigni -cento preti esorcisti ci stanno in italia, di cui venti in sicúlia -dovrebb’esse’: leggi ‘sta notizia e ‘l giorno dopo -’un ce n’è piú- ché l’hanno esiliati ch’hanno ‘l core de latta o ‘ngabbati o giustiziati -invece no: partendo ribadisce e chiarisce il concetto: chisselancúla la politica quella oramai è robetta da ragionieri: io voglio il potere morale: io so cos’è il bene e decido cosa è male
-ehi narcos: mostrate al papa quanto sia la sua visita gradita-ta-ta-ta-ta
e dedicato un po’ anche a quer nano scemo boro de sarkozy -per tacer di quel ch’ha dimostrato può fare: un uomo deciso

nessuno dice che ‘l povero cinese era scemo: tanto per cominciare qui ci s’assicura e all’eventuale predatore si consegna tutto e zitti: chi commette un reato del genere nove volte su dieci je rode ‘r culo proprio pesante -mille volte piú di te sicuramente in tal frangente -e comunque reagire a un rapinatore armato co’ la figlioletta ‘n collo è come chiedere d’esser giustiziato -qui ci son du’ idioti ch’han fatto la cazzata: per tante ragioni del cinese non farei mai, sento piú vicinanza al rapo: che sorpresa dev’esser stata: un colpo facile, co’ la ragazzina figurati basterà una minaccia e via -poi chi sa magari è una nota belva uccisore di bimbi, però…- e ‘sto matto si ritorce -ma chi sei superman?: e sí va bene se sei superman e addenti le pallottole -ché ‘n pugno quello ha una pistola vera di quelle che ammazzano- -che sei aho ‘n fumetto? -sei immortale sei highlander? -bang!- -allora tie’... -dài su: il cinese voleva ammazza’ la fijia perché femmina ha organizzato tutto lui poi qualcosa è andato storto -avrà un mijone al pizzo se becca ‘na pallottola pe’ migliaia d’euro?… -in compenso le belve dell’idiozia si scatenano, la rabbia corre sul web, indignazione dei pedofili: -una bambina di nove mesi? uhm -che siete scemi?… -l’ambasciata cinese chiede la cattura degli assassini e sicurezza per i suoi cittadini e lor averi: per la puttana uccisa l’altro giorno no, non han protestato, per il money transfer sí -e non c’è neanche bisogno di leggerlo -sai già che alé manno dirà ch’è colpa de lla ddróga -il pugno di ferro: le stesse identiche parole adoperate da bashar al assad -pugno di ferro sí e con borchie acuminate su per il culo tuo a uscir da quella fogna di bocca -e de’ romani che t’han permesso l’ascesa ‘n campidoglio -e de lo stato confessionale e ‘l governo santo criminale -dicesi perquisizione con metodi invasivi: -eeh ma io cercavo le armi

-no, ve'? -mbe’!?

ovvero

-senz’altro involontariamente -trattandosi del papa: imbrocca -ceralaccate le mie parole -senz’altro involontariamente -trattandosi di golia: sputtanata in tre parole l’essenza de: lo spaccio: sconti la pena in comunità da’ preti che ti molestano -te ne vai?: firmiamo ‘n tre ch’hai spacciato in comunità… -senz’altro involontariamente -trattandosi di ‘sto francia e obama decisissimo questo a sbaragliare la concorrenza del prestigioso concorso: miglior presidente usa cacatosi ‘n mano: vengon a me su amico ebreo e merde italiote: la notizia non c’è -huffpo alle 16 di oggi: terza notizia -senz’altro involontariamente -trattandosi di magistrati: imbroccano: -diocesi di merda!- -senz’altro involontariamente -trattandosi dei servizi segreti: mi mandano le immagini del satellite spia ch’ha ripreso l’attentato in curia a firenze:














-proposte proposte proposte -riforme co’ santi e vaticano -detto, ma altri? -proposte de babbeo e montefenech: nulla -nulla viene dal nulla… -ecco: non v’è traccia -pe’ babbeo le carceri neanche esistono -pe’ fa’ la crescita: licenziare -mettili a fa’ de tutto -gente a fa’ piste ciclabili aggiusta’ strade -innovazione e razionalizzazione -bello: er’uscito innivazione: all’uopo: e ariproposte e analisi -ci si mette pure rossanda: ma che cazzo ti analiteorizzi: basta persecuzione de’ comportamenti personali -e basta -e non vojio senti’ altro: tutto inutile e dannoso -e basta!


se t'ombra

ua: 13 set 11

ovvero

‘sti drogati de atreju...
et anche...




com’è d’uopo ripubblichiamo, dopo, la vignetta in oggetto, -ch’è costata una denunzia a bel pietro- ovviamente con l’aggiunta d’uno zinzinello di satira, e che satira è senza un po’ di merda?:

loglio

ovvero
vivere, fa male -completamento d’ogni ciclo vitale è la morte -non di rado completamento un cazzo -strappa, letteralmente-
-il ticket su la sanità, il ticket su l’aria dovrebbero mettere, ancora tutti lí, -i mercati vogliono un segnale chiaro: -il popolino medievale servo è ancora schiavo sí? -certo eccoci qua, ancora tutti vivi… -altri rispondono: -be’ no veramente qui c’è stata la rivoluzione e ce se so’ ‘nculati a tutti, mo ce stanno i rivoltosi… -ah sí?, dove?: -ehi patrioti!, -parliamo di soldi… -volendo restare in ambito civile, roba da woody che pallen, -crocifisso in parlamento?: purché sia la vostra tomba, co‘ dentro ‘l papa che ciancia di verità… -le cose serie, le cose se son serie lo decide pierfi cuffaro casini


le cose buone di mandela, le proprie: -ehi associazioni -ehi giudici -ehi cassazione: avete ufficialmente rotto il cazzo, co’ i bombaroli a far finta di niente: la global commission on drug policy dell’onu e de li mortacci vostri persecutori, -nulla di peggio e piú pericoloso de gl’idioti a cui vien dato credito: sostanze endogene, diritti naturali, vanto diritti reali su la mia droga, la droga è bella perché è bello stare senza droga: programmare, pregustare: responsabilità, misura -le persone intelligenti dovrebbero avere diritto di vita e di morte su gli stupidi -certificata, genitico-scientificamente dimostrata -cioè scusa no ‘sta cosa che hai detto non mi sta tanto bene -bang!- silenzio, pace -perché nessuno inventa il whisky taroccato malefico, le macchine che decidono loro quando non frenare, gli psicofarmaci esplosivi, i coltelli che aggrediscono e tutte le varie brívidotrasgressióni?:


perché è tutta roba legale e gli scemi ci s’ammazzeranno sempre, o i deboli, o gli sfortunati
-del resto si sopravvive alla gioventú per puro culo-

parroco +3 +...



-dài papa: domani woityla santo!

cancro da estirpare



resta:

ua: 19 mag 11


cinqu’anni fa toccò a frammartino

...cosí, quando hanno telefonato:
-aho corréte -hanno accoltellato uno!
-ma… -è ebreo?
-no, italiano!
-yawn (sbadiglia)
l’altro -per yahweh questo dev’essere uno di quei figli di puttana che aiutano i palestinesi… che dici chiamiamo l’ambulanza o l’antidefamation league?…
-ah ah

questo dialogo è negli appunti del tempo, insieme a una serie di altre considerazioni riconducibili a’ temi di quistion inerenti e approfondimenti specifici, vari dettagli -qui fantastica la cellula impazzita: perché voi sareste sani?-: c’erano perplessità sull’immediatezza de’ soccorsi: la domanda rettorica riguardava l’eventuale apertura d’inchiesta insomma richiesta di far piena luce...

ilfattoquotidiano.it/2011/05/19

ex post:
“Senti eeee quanto v’ha dato?” La figlia: “Cinque più quegli altri mille quindi, quindi sei”. La madre è contenta: “Dici niente? Capito? eee poi che vi ha detto quando lui vi ripotrà vedere” (…) ora mi ci vorrà un mese per ora quei, quei soldi che ho preso mi (…) serviranno per rimettermi a posto dopo questa settimana”. La mamma fa due conti: “Sono dodici milioni”, di vecchie lire
ex ante:
queste menti

ssp

adesso c’è la corsa a dire -ah per carità io avessi anche gli stessi soldi di berlusconi non mi circonderei mai di fichette troiette!-; geniale, veramente un modo eccellente per dichiararsi una merda palesarsi qual mentitore vigliacco e complessato -insomma tagliarsi i coglioni e consegnare la vittoria al nemico -tutto in un colpo solo... -teste piccine ménti lillipuziane non sarà che mentisce come respira il problema? -ma se po’ chiude’ annozero prendendosela co’ drive in?... -se non ora quando?: -beh, -quando te lo dice la suora?… -notizia falsa fa il giro del mondo: giudizio immediato per berlusconi: in realtà: berlusconi rinviato a giudizio, rinviato a giudizio, rinviato a giudizio, rinviato a giudizio, rinviato a giudizio… -rivendo la bindi vecchio specchio non scoppi… -roi merdre getta discredito sull’italia?: beh, la sensazione che le cose vadano male è netta, gente che cammina su di un tappeto di merde di cane… -dovendo scegliere una cosa vera sicuramente la cómpera di bossi
immagini dedicate a suor eugenia bonetti





con flitti

ovvero:
febbraio 2011

È IN ATTO UNA GUERRA:
REALTÀ CONTRO TELEVISIONE


...quando pierfi casini sostiene -guai a pensare di affidare ai giudici la liquidazione di una fase politica che è fallita, sarebbe una sconfitta enorme per la politica e la certificazione dell'alterazione delle regole della democrazia- significa che la camera non darà mai nessuna autorizzazione a procedere, parola di pierfi cattolico cuffaro, pierfi alfano ottimo premier, pierfi che se non era pe’ berluscone a quest’ora stava ancora a cambia’ la padella a forlani...


-contenti che ‘l glorioso popolo egiziano si ribelli al rais?: a mezzogiorno tutti sdraiati per terra a prega’ -e vai co’ l’egyptian partito dell’amore
-dobbiamo preoccuparci ché i belgi conquistano punti su punti? -datece ‘n bergio caraibico...


ancora proteste?:


Intervista a Gianni Alemanno di Vitale Giovanna

"una regia dietro la guerriglia. Eppurelaprotestaeraprogram-mata da tempo." Molti però pensano che sotto il profilodell'ordine pubblico la manifestazione sia stata sottovalutata. “...se le forze dell'ordine fossero state più rigide, credo sarebbe andata molto pe :49"o." Leiparladigruppi:ha ideadachi siano? Avete giàquantificato i danni? «E presto. Ora la nostra protezione civile sta procedendo con la rimozionedellecarcassee io sono già andato dipersonaaverificareidanni. Quel che è certo è che il Comune di Roma si costituirà parte civile contro gli autori di questa devastazione».


novembre


novembre, ma certi botti che pare capodanno…
il botto piú grosso l’ha fatto obama, per quanto non inatteso, e certo che se proprio volevano bastonarlo potevano scegliere il sí a prop 19 ‘ste teste di cazzo… young voters had not turned out in sufficient numbers to secure victory… e ch’altro cazzo avevan da fare!? -non che la cosa ci sfiori, noi che referendum avevamo avuto, solo che lí non c’è fini stronzogiovanardi… e proprio lui, il primo -ch’è secondo- lancia il suo nuovo partituccio col nome ben in vista:


un paio di suggerimenti:




assai piú aderenti al vero -vero?: omicida conclamato?!
i botti del nuovo troioncino di roi merdre?: ma via, tempo du‘ giorni e repubblica c’informerà su tutte le sue nuove vaccate come con noemi… i botti per la battuta su’ gay?: nessuno de gl’interpreti o esegeti della realtà del paese ha messo l’accento su: quanti fischi quanti buuu si son levati dalla platea, quanti lanci di scarpe all’indirizzo del battutista?: nessuno, e allora... -bruti liberati sostiene -perseguiamo reati, non la vita privata delle persone- perché quella di bianzino non era vita privata?, non se stava beato a casetta sua? -magistrati: se je toccano ‘n soldo de stipendio gridano all’attentato alla costituzione e poi piegano la schiena davanti a‘ soprusi e alla legge contra legem...

cifre

ua: 24 ott 10
attualmente nell’italico vige una gran guerra di cifre: e quanto guadagna il presentatore e quanto guadagna il conduttore e quanto guadagna lo scrittore e quanti milioni ha offshoràto berlusconi e quanti n’ha imbertati lo ior del papa contro i capitali anonimi! -tonàva d’assiso in cima a una montagna di soldi tipo zio paperone (la solita réclame?)- e quanto prendono i partiti nelle fantomatich’elezioni e quanti sono i carcerati, il solito rapporto anticóne, -e figurarsi: nessuno a dire che sono in maggioranza prigionieri della guerra alla droga, ci si vergogna, si passa sotto metafora s’allude: -altre politiche… reati che non destano allarme sociale…-: in questo paese si dovrebbe parlare solo di droga e di puttane: risolto quello risolto tutto: i comportamenti personali ch’eventualmente nuoccion solo a sé stessi son cazzi propri e basta: non capisci deficiente ch’accetti il demone droga: oggi è questo domani un altro dopodomani potresti essere tu; no, già scoppiano i numeri di fini stronzo premier, i pidiaròli je staranno a prepara‘ i manifesti… -“In Italia siamo all'emergenza democratica se una volontà popolare, espressa dal Parlamento e liberamente confermata da un referendum, viene messa in discussione da iniziative giudiziarie" sostiene in una nota Carlo Giovanardi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.-: -ha detto referendum… -quanti gli hanno sputato in faccia?: uno, eccolo

ua: 24 ago 10


estate sicura, e state sicuri un cazzo, mentre laddove si prova a usare il cervello arriva il just say now… 660 bravi figliuoli costretti a presentarsi a rapporto da delinquenti... -che bel mestiere / il finibustiere…-, le care merde, un coro d’osanna: -fini! fini! fini!-, co’ ‘l popolino pronto ancora a vota’ pe’ ‘sti casini… -ehi pakisti!: vi do una dritta sicura come una sura: è allah che vi punisce co’ ‘sti disastri, egli è incazzato nero con voi: presto!, legalizzate l’alcol le droghe il nudo la prostituzione il gioco d’azzardo e -m’è stato assicurato lí dove son stato sollevato in cielo- tornerà la prosperità: non prendete esempio dalle nostre care merde che s’aggrappano ai vescovi -‘sti tumori, ‘sti malanni esiziali-


e… facebook?: una stronzata, frutto di stronzi, meta di stronzi (tranne uno va’)

pb

luglio

luglio, conclamato da giorni quattro: possa la ricorrenza esser d’auspicio pe’ la liberazione da merdacce tipo arlacchi giovanardi e italia dei valuridi tutta


la via belga alle indagini sulla pedofilia -ergo ai rapporti col vaticano- è un esempio da seguire e imitare: le celluline grige de gl’investigatori belgi funzionano a dovere: se i preti tengono tutto segreto, per scoprire la verità bisogna violare quei segreti, legalmente, con un mandato; bertone evoca l’urss: al solo pensiero -per dirne una- dell’emergenza casa e i settecento e passa immobili di proprietà -solo- di propaganda fide -per un valore superiore al miliardo- (e quanta fede si acquisisce con tanta propaganda?), be‘ vien nostalgia di uno stato che faceva arrestare i preti per asocialità

Sepe si difende:
«Vado avanti sereno; m’o fumm ‘ propr’»

fusse...

Mancino sulle carceri sovraffollate
"Costruirne altre o depenalizzare”
“...affrontando la depenalizzazione invocata da tanti giuristi: per esempio ci sono reati che non toccano più la pubblica opinione...”

se fosse svejiato pure ‘r cinghialone… -sempreché non se la voglia intendere co’ fini cosí com’è intenzionato d’alema (d’alema detto fase nuova; ok d’alema, apriamo una fase nuova: vattene); per sicurezza ecco un paio di suggerimenti:





blown in the wind
ma se po’ lascia’ l’erba in mano ai mafiosi?: in olanda si compra nei coffee-shop e qui è roba per questi che ammazzano, taglieggiano, corrompono tutto e tutti e si fanno piú forti controllando il mercato delle sostanze psicotrope; ma è possibile andare avanti cosí, costringendo gente innocente che persegue un innocuo scopo ricreativo a ingrassare gli affari di questi delinquenti, oltre a diventare destinatari di pena di morte legalizzata -vedi chucchi, bianzino e altri-?: no, non è posibile, non dovrebbe essere possibile, e ricada sulla testa del governo, del parlamento, della chiesa, del popolino ignorante che grida alla ddróga come al demonio il sangue innocente versato, e patisca le pene dell’inferno chiunque in qualunque modo si rende complice di quest’olocausto

misteri

Mistero sui tempi e le modalità del processo di beatificazione di Karol Wojtyla










gaybeef.com

ua: 21 feb 10

Politico dell'anno. Ha vinto in nome del Parlamento
di Antonio Polito

COMMENTI DEI LETTORI

blogattelle
un vero peccato non possano presenziare alla cerimonia i sigg cucchi, bianzino, aldrovandi, oppure il cittadino senza nome ucciso durante l’arresto a bergamo pochi giorni or sono, -episodio che naturalmente ha suscitato un marasma su giornali e tv-, o ancora le migliaia di famiglie rovinate a causa della legge fini-giovanàrdi, vera autentica sharia al ragú; ovviamente nel silenzio dei nostri eroici magistrati la cui voce si leva a protestare pure per un rigore negato, ma essi diventano assolutamente afasici se trattasi di contestare una norma da stato etico, con profili di incostituzionalità palesi ed evidenti: basti citare la perfetta legalità di alcol e nicotina, e sul piano della dannosità il divieto dovrebbe essere esteso anche alle concessionarie di automobili, vista la mortalità per incidenti stradali, né potrebbe rimanere aperto un solo negozio di coltelli, usando tale parametro...

questo giusto per non farsi respingere il commento, per mantenersi nei limiti, ma siano stramaledetti i merdosi resisi responsabili di quest’obbrobrio
-e bisogna leggere gli altri commenti per avere la misura del baratro fetido in cui ci troviamo: chi esprime ammirazione, chi avrebbe premiato napolitano... -nessuno coglie né raccoglie, nessuno vede né capisce, e il senso di solitudine ed estraneazione si fa oramai unico dominatore: benvenga

primo


c’è qualcosa ch’è stata dimenticata, nelle celebrazioni del decennale craxiano: fu sua la prima legge ultraproibizionista su lla ddróga, d’intesa con la jervolino su influenza di nancy reagan; fu lui il primo propugnatore del modello san patrignàno con l’accento sull’àno; a confronto tutto il resto: mancia

con(sof)ferenza


alle ore 11:30 si è tenuta, nella sala del mappamondo della camera di fini, la conferenza stampa di antigone, arci e vic caritas sull’emergenza carceri: sott’accusa la famigerata legge del famigerato fini e altrettanto giovanardi; già di per sé comica, la vicenda si colora di grottesco allorché s’aggiunge alle inquietanti evocate la presenza della caritas che sarà pure vic, ma sempre caritas dio papa vaticano è, ovvero parrochhietta di quell’arciprete migliore solo di nome che all’onu cianciava di lotta alla droga per salvare la famiglia; insomma alla fine ridicoli i toni concilianti e accomodanti, nessun accenno alla punibilità dei comportamenti personali né alla latitanza dei magistrati che mettono bocca pe’ protesta’ su tutto però a riguardo vivono in afasia: la solita merda

13 gen 10: infatti ecco la risposta:
Piano carceri, via libera del Cdm

14 gen 10: e questo il corollariuccio:

Catania, maxi blitz contro trafficanti di droga ma nelle carceri non c'è posto per gli arrestati

processo breve


-l'udienza è aperta:
berlusconi silvio: colpevole;
l'udienza è tolta-


ua: 27 ott 09

non mi dà fastidio affatto che il mio ex co-vignaclarísta nonché -a questo punto- ex presidente della regione piero marrazzo vada a trans -casomai mi domando: questi politici che non riescono a stare lontano dai trans e dal loro proprio enorme schwanzstuck: probabilmente è una sorta di contrappasso freudiano: siccome nella vita pubblica lo mettono in culo a tutti, poi, nel privato… -però mi dà fastidio che non sia capace di organizzare le cose in forma riservata, andandosi invece a ficcare in un palazzo nota dimora di trans, oggetto di frequenti controlli da parte delle forze dell’ordine; mi dà fastidíssimo averlo visto in conferenza stampa con qualche arciprete illustrare il piano di costruzione di nuova chiese -naturalmente pagate dalla regione- e far gli occhi bassi quando il prelato si lamenta perché le ubicazioni non sono di suo completo gradimento -oh cazzo lí sí: -dimissioni! -dimissioni!;
infatti: dove si trova adesso?: in convento, -ma chi si crede di essere: alberto sordi?

bocciato


“La legge che sospende i processi delle quattro più alte cariche dello Stato è stata bocciata per violazione dell'art. 138 della Costituzione, vale a dire l'obbligo di far ricorso a una legge costituzionale e non ordinaria. Il Lodo è stato bocciato anche per violazione dell'art. 3, ovvero il principio di uguaglianza”
(lodo alfano) in attesa di conoscere sotto quale profilo è violato il principio di uguaglianza, volentieri

istigazione

istigare e instigare, lat, -in- verso, -stig- pungere, premere con punta (stig-ma: puntura); incitare, stimolare altrui con istanza a far qualcosa

cp:
Art. 414 Istigazione a delinquere
Chiunque pubblicamente istiga a commettere uno o piu' reati e' punito, per il solo fatto dell'istigazione: 1) con la reclusione da uno a cinque anni, se trattasi di istigazione a commettere delitti. 2) con la reclusione fino a un anno, ovvero con la multa fino a lire quattrocentomila, se trattasi di istigazione a commettere contravvenzioni. Se si tratta di istigazione a commettere uno o piu' delitti e una o piu' contravvenzioni, si applica la pena stabilita nel n. 1. Alla pena stabilita nel n. 1 soggiace anche chi pubblicamente fa l'apologia di uno o piu' delitti.
Art. 415 Istigazione a disobbedire alle leggi
Chiunque pubblicamente istiga alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico, ovvero all'odio fra le classi sociali, e' punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni (1). (1) Con sentenza n. 108 del 23 aprile 1974 la Corte cost. ha dichiarato l'illegittimita' di questo articolo, riguardante l'istigazione all'odio fra le classi sociali, nella parte in cui non specifica che tale istigazione deve essere attuata in modo pericoloso per la pubblica tranquillita'.
è venuto fuori nella parte terza (cui ha fatto seguito vomitevole quarta) del positivo lancio; a parte il fatto che l’uso personale non è reato, e resta poi da vedere il resto -ordine pubblico ecc- stupisce che beppe grillo non abbia invocato l’intangibilità dell’-autore-: non è censurabile per definizione oppure cominciate co’ riesumare il cadavere de poro lucio ché -guidare a fari spenti nella notte per vedere se poi è tanto difficile morire- se non è istigazione al suicidio quantomeno alla guida pericolosa -anzi: arrestate mogol, ch’ha proprio scritto le parole; e praticamente tutti i gruppi rock, attori e registi, narratori, poeti -omero!: arrestate omero!


se avessi avuto sentore che la situazione era quella cassata dal tar certo avrei rimpinzato di post questo spazio; scommetto però che le care merde lo sapevano bene, -capirai: quel bel capolavoro si doveva a fioroni, fioroni!: il terzo assoluto fra i piú grandi coglioni [perché solo terzo?; perché è troppo coglione! (due sotto il divano - hopscotch)], -pédéarolo, poteva essere altrimenti?, -no, tant’è vero che ha súbito chiesto alla ministra gélmini di ricorrere al consiglio di stato, e lei li fa -ops!: lo fa, -lo, -fa…; quanto al resto, i link ci sono tutti: chi avesse abbastanza stomaco per leggersi gli articoli non dovrà piú dar prove di coraggio (2:47) e spero spegnerà il bollore del sangue provocatogli da orrori tipo -bieco illuminismo- con bestemmie a dio madonna gesú spiritosànto apostoli evangelisti santi papi vescovi cardinali arcipreti e preti, insulti ingiurie e contumelie al popolino baciapile co’ su’ degni politicanti e a’ sentimenti religiosi tutti, aiutandosi con arouetane letture droghe e sesso spinto


le ultime iniziative politiche -in ordine di tempo- di beppe grillo sono veramente da apprezzare: è l’unico intenzionato a opporsi alla deriva nucleare prospettata dal governo -inutile dire che uno se l’aspetterebbe non dico solo, ma almeno anche dai pidiaròli -seh figuramose… -poi c’è stato l’ottimo intervento al senato in commissione, la tregua, e adesso protesta per l’inciucio giudicante-giudicato (alla semplice); quanto alla famigerata tregua:
-napolitano non è il mio presidente -già detto-
-napolitano come khamenei
-napolitano burattino
-napolitano pigliorista
-napolitano ha finalmente e irrimediabilmente svelato chi è

ma voilà: links


per chi fosse -come me- incuriosito assai dalla topolanefoto no censored, visto che ci han fatto battute praticamente in tutte le parti del globo, ma avesse avuto minor costanza o fortuna, ecco il link e -mi voglio rovinare- neanche la fatica di fare clic sulla foto per ingrandirla faccio fare: servita
2/06: mi accorgo solo ora -genio!- che ce l’ha el pais on line -lo sapevo e le avevo anche viste, ma giurerei che c’era la barretta nera censoria- a portata di qualunque scemo in grado di fare due clic...; va be’, almeno queste che ho trovato io sono molto piú grandi (consolazione del cazzo)


ua: 9 feb 11
è buffo come le cose che giudico importanti appaiano tali a me soltanto: mettiamo che sia tutto vero, qual è la sensazionale scoperta?: intorno al potere gira la fica -si può dire fica?, è una parola che ormai usano anche i bimbi delle elemantari, ma va bene anche f**a -co’ ‘ste nuove prurigini non si sa mai-; quindi da’ tempi de’ sumeri funziona cosí; per restare piú vicini a noi era uguale per de michelis: ricordo articoli in cui si invitavano i lettori -andate, andate a vedere come si divertono il ministro e la sua corte- indicando un noto albergo della capitale; non era il capo del governo ma pur sempre il titolare di un dicastero fra i piú importanti… “chi vuol fare del male fa il giornalista”, “chi critica il governo è antitaliano”: di questo avrei riempito i media e martellato, intervistato il noto antiamericano letterman che per tutta la durata della presidenza bush ha sparato bordate devastanti... -ssh! -o!, poi c’è un fatto terribile -lo scrivo qui ché non lo legga nessuno: è mejo berluscone der popolino che commenta, qua e … -e comunque, in definitiva, se ce lo togliamo dal cazzo per merito delle puttane voglio il monumento voglio -mortacci vostri...

oggi, 29 gennaio, un altro giorno qualunque -normale verrebbe da dire, infatti ecco la norma fatta bollettino: 7:34 roma 13 arresti, 8:34 pistoia 60 arresti 103 denunzie, 9:43 reggio emilia numerosi arresti -quanti? -boh?, 10:36 palermo 6 arresti, 15:14 napoli sequestro, lo spacciatore è fuggito...
e con questo famo tombola

non esiste


e che ministro sostiene che -non esiste un’emergenza criminalità organizzata; -non esiste un’emergenza criminalità organizzata??! -nel giorno in cui sbanca una collina della ‘ndrangheta tutt’intera su ‘n autostrada della ‘ndrangheta ci viene a dire che non esiste un’emergenza criminalità organizzata??!...
comunque...

M.O.: BOICOTTAGGIO NEGOZI EBREI, MARRAZZO IN SINAGOGA DA' SOLIDARIETA' A COMUNITA'

piero marrazzo, che notoriamente fa rima con testa di, ed è in numerosa compagnia, ma non cosí tanto da raggiungere:
oltre 706.802 tra lavoratoridell’industria, dei servizi, del pubblico impiego, gli inquilini e i pensionati
quanto al boicottaggio, includano anche me nella denunzia visto che incito a non comprare:

infine i puri di hamas e loro sharia: cerca nel sito che ce n’è a iosa...

ci son voluti due giorni per cominciare a capire qualcosa circa le condizioni dell’autista che ha travolto e ucciso un uomo in via newton a roma; dopo i primi strilli, soliti strilli -sostanze stupefacenti! -autista drogato! senza sapere cosa quanto e quando... -sostanze? -quali sostanze; tracce trovate? -risalenti a quando: detta cosí poteva sembrare che queste generiche tracce indicassero assunzione magari di una settimana prima… -insomma confrontando le ricostruzioni dei vari media vien fuori che ‘sto tipo -forse scemo, forse sfigato, -piú probabilmente entrambe le cose- mostrava segni di grande agitazione poco compatibili con lo choc da incidente tali da spingere il magistrato a fargli effettuare il controllo coatto in ospedale, inoltre alcune circostanze -fine turno, vettiura deserta in marcia verso il deposito- lasciano supporre un pippotto se non al volante poco ci manca; domani o dopo l’interrogatorio chiarirà i fatti, nel frattempo godiamoci il coro idiota -tolleranza zero!-, -guerra alla ddróga!-, con la consueta speranza che figli e nipoti degli urlatori si facciano in tutti i modi e continuino a strafarsi -meglio però non guidando poi o guidando con grande prudenza, perché la prima condizione per meritarsi la libertà è la responsabilità comportamentale, e seppure sia comprensibile che a un certo momento si possa decidere di sfidare il fato, dev’esser chiaro che se ‘l destino ti cucina al sangue quel sangue lo paghi tu
23/12: appendice, aumentano i dubbi

pax magistratura

-fatti sconcertanti- aveva detto nicòla mancíno riferendosi alla vicenda salerno-catanzaro (e ho detto tutto...); ora è certo che un pm è stato denudato nel corso di una perquisizione; -immediata presa di posizione di youtube i cui dirigenti hanno súbito affermato che quel video non apparirà mai nella main list né tra i preferiti anzi finirà proprio in una lista nera contrassegnato da teschio e tibie incrociate -e se un utente oserà guardarlo scatterà una procedura di allarme usciranno dal computer bacchettate sulle dita sarà chiamata la polizia e avvisato e convocato al capezzale del malcapitato don ulríco...

spacciatori

per il solo mese di novembre cercando su google -itàlia arresti droga- escono circa 484mila risultati, centinaia di persone messe in gabbia; spacciatore: oramai è sinonimo di nefasto, foriero d’ogni nequízia, bersaglio lecito pe’ tutti: dal pestato a pàrma sospetto palo di spacciatori a mannoni tg3 che, bruciato il barbone, si spara tranquillamente un -forse dava fastidio a degli spacciatori- cosí, cazzo gli frega, senza star a badare a quel che dice, come al solito…; ebbene io voglio manifestare la mia solidarietà a tutti e ciascun arrestato, come si faceva una volta mandando il telegramma al carcerato, ovviamente non solo ai beccati di novembre -solo oggi credo siano una settantina!- sperando che pronti siano i rimpiazzi, che síansi organizzati in tal sanso, incoraggiandoli a resistere, auspicando la brevità della triste parentesi penitenziaria e -per contro- l’intessere di nuove e proficue relazioni atte ad ampliare traffici e affari per un nuovo radioso futuro

29 settembre

questo giorno -già di per sé mitico- segnatevelo tutti bene in evidenza a futura memoria: oggi schifani e gasparri detto cloaca -signori procuratori non è ingiuria né pregiudizio all’onorabilità: non è colpa mia se l’unica dichiarazione inobliàbile dell’illustrissimo senatore è stata: -il csm è una cloaca!- si sono espressi cosí: "L'Italia è un Paese in cui la libertà è garantita e tutelata. E' una democrazia sana in cui ognuno può dire quel che vuole" e cosà: La satira è sacrosanta. Bisogna evitare in materia le polemiche

faccia di b

...i pm che si attribuiscono compito etico

e questo può esser vero, ma che a dirlo sia berluscone capofila degli shariósii castigatóri dei comportamenti personali dovrebbe bastare per rivoluzionare, invece ‘l popolino se ne sta buono buono a subíre...

piú impegno, ragazzi

test antidroga sulle strade: positivo il trenta per cento dei controllati, piú del quarantasèi con l’ambo alcolico: a parte il silenzio dei medici circa le differenti reazioni -anche enormi- di individui diversi, organizzare una bella processione di fumati prudenti al prossimo check non sarebbe male: se salta fuori che la maggioranza dei cittadini di ‘sto paese -si ddróga, che fanno?; -che se ‘nvènta giovanàrdi?; -è mai possibile che si debbano prendere lezioni di coraggio da bòssi?...

lodo alfano

è tra il poetico e lo strillo da mercato ‘sto comma 7 predefault del lodo-lodo bis divenuto alfàno: -o, -hai capito giudice?!: -ora adesso subito per ciò che è, per ciò ch’è stato fatto fino a -in qualsivoglia grado stante; per quello lí -quello: con nome e berluscone -lo vedi -sí?; -hai capito bene -sí?!...
una piccola nota: è denso di significati e implicazioni nella ratio ‘sto lodo: -insomma crea una figura totemica intoccabile sí -dunque proprio per questa sua essenza ideale capro: tragodía, alla fin fine...

insomma è quasi uscito il semi parere del csm…: -far strame del processo penale è incóstituzionàle!, -bene!, -invece la sharia che sanziona il comportamento personale quella è incensurabile, -vero?

il síndacovermóni difende le intercettazioni: ...-e se no come mi scrollavo dalla schiena massímodalèma?