piú impegno, ragazzi

test antidroga sulle strade: positivo il trenta per cento dei controllati, piú del quarantasèi con l’ambo alcolico: a parte il silenzio dei medici circa le differenti reazioni -anche enormi- di individui diversi, organizzare una bella processione di fumati prudenti al prossimo check non sarebbe male: se salta fuori che la maggioranza dei cittadini di ‘sto paese -si ddróga, che fanno?; -che se ‘nvènta giovanàrdi?; -è mai possibile che si debbano prendere lezioni di coraggio da bòssi?...