prepararsi

-la sofferenza, dell’intelligenza -la stupidità: come un blocco di cemento armato piomba su: la scacchiera -i tutti vivi gridano alla legge affinché non rubino ché non c’è -potevano non calar la mítria su?: -la nave costa conco[da]rdia -i codaconsi strillano pe’ rifa’ l’analisi tossicologiche a schettino ché nel medio periodo… -meglio riesuma’ li mortacci sua visto mai… -ecco: sfioramento con qualcuno che n’avea fatto uso… -e mo so’ cazzi loro pe’ i cadaveri -a tal proposito prendiamo ‘l noto avanzo di cimitero ove tutti speriamo faccia prestivo ritorno: giovanardi -giovanardi non chiede test alcol farmaci o droga -no: lui è capace di fonare solo: droga -e con piacere sarà fattagli pronunziare ultima già con la canna alla tempia -non deve poter assistere all’esecuzione l’esercito de’ predecessó rcontemporànei e care merde che s’indignano per le farneticazioni d’orifizi -lo nostro czar de la politica antidroga o dell’approccio aggettivato -che poi si potrebbe chiosare l’approccio alla devianza non è cambiato da sett’ottomill’anni -è cambiato praticamente tutto -quello no -ore in coda per genuflettersi a la sacra pantofola: -mo sí cazzo siamo ben corroborati: -avanti contro i tabú -quando la malafede è cosí ostentata -whitney dalle stelle alla droga de li mortacci tua… -dona un farmaco accanto al ppussherr arrestato… -benefattori resistete chiunque abbia un’arma e non la rivolga contro lo stato criminale è complice -e la violenza è sempre quella degli altri- chi sa da chi avranno imparato i cattivissimi di boko haram forse dal cristianesimo imposto con la violenza -da costantino all’inquisizione a’ conquistadores al converti o muori -amiche crociate -chiesa fascista in senso ur -da quand’ho memoria mi ricordo di celentano -l’autostrada del sole non esisteva e a firenze s’andava per la salaria -a dir- e celentano già c’era -pensa che carica rivoluzionaria- vo’ senti’ parla’ de dio ‘nfatti... -i no tav: -búttati ‘n clandestinità fanne fori ‘na mezza dozzina vedi come trattano -i talebani a’ colloqui di pace: stanno -la violenza è l’unico mezzo per ottener qualcosa: poi si può discutere… -il movimento5savonarola: la realtà virtuale non è reale -bambinesca fiducia ne: la rete -il web è il luogo piú conformista del mondo -come cani al pratone: abbaia uno abbaiano tutti -corre uno corrono tutti -st’altro scemo de brescia -brescia -momento: provincia de béri originario- -catturato da un carabiniere fuori servizio: un uomo disarmato: -positivo al tossicologico! -a di’: be’ meno male: consola: con la normale scemitudine non ce la fai a spara’ contro quattro persone inermi: per fortuna era fatto: ora si tratta solo di mette’ ‘n regola ‘ste sostanze per averne il controllo -nei limite del possibile- ché la scemitudine naturale quella nessuno mai estirperà: siccome non si può regolamentare il mondo col metro de gli scemi: vale la regola delle regole: responsabilità e misura: e l’idiota che ce casca che fa la cazzata quella irreparabile tremenda paga pe‘ tutti -rigorosamente ne’ limiti delle circostanze- ed ecco accontentato chi non capisce: non è la sostanza che fa il delinquente o ‘l dipendente: s’è bevuto e pippato cento volte quant’avran fatto ‘ste pore merde senza torcer capello ad alcuno, tantomeno cader in schiavitú… -maximo conosce l’efficacia della violenza: il potere -e dà la caccia alla droga perché -unica- può batterlo senza violenza -intesa come il potere intende la droga -come filosofia alternativa a esso stesso -cosa c’entra un fumatore di canapa con la lotta per il potere? -è assai piú probabile ch’inclini all’arte filosofia -l’assuntore di cocaina -si sa- gioca su tutti i tavoli e ci mancherebbe altro -figura comprendente da: la metodologia del doktor freud a: la faccia di pacino immersa, -diciamo…