a questo punto c’è sempre qualcuno che si fa la domanda rettorica: -ma gl’italiani sono degl’imbecilli?-; magari prima di quest’inutile esercizio potrebbe riflettere su alcuni dati: chiese e processioni e pellegrinaggi e beatificazioni sempre da tutto esaurito, stadi pieni e tifo come stile di vita; un popolino de gente tatuata, co’ i cani -quindi tra l’altro con un rapporto tutto speciale con la merda di cui inondano marciapiedi-; spettatori della peggior televisione del mondo… -ho sentito bersani allegro per aver vinto a lecco: non hai vinto, roi merdre te l’ha lasciato affinché tu abbia chiaro il tuo ruolo… -invece di gridare piú forte che proprio per il controllo dell’informazione escono certi risultati ecco il festival degli accomodanti, de‘ mettiamoci a discutere delle cose serie!… -carfàgna che fa il pieno di voti: per una volta non s’è riempita di sbora di: -roi merdre sostiene di aver vinto nonostante le calunnie: ma se abbiamo sentito la sua (purtroppo) viva voce, calunnie de che?...