la coda di dio

-la coda di dio -ovvero: quando dio ci mette la coda… -lou cragna: -come: -lou reed- insomma: sinonimo di cazzuto, co’ i controcoglioni…: -tre giorni -tre giorni ci ha messo-: -vía!- -governo di svolta- -lou cragna- -tre giorni- -basta resiste’ alle prime manganellate, e soprattutto risponde’… -un camion de poliziotti fatto -assalto a’ palazzi... -viktor fëdorovyč janukovyč presidente de lou cragna dal 2010 al 2014 -primo ministro per tre volte: -tre giorni: -vía! -e bella scoperta che le manifestazioni -avevano una regía!-: senza non si fa un cazzo… -certo poi se sei lou cragna sei piccolo russo -hai a che fa’ co’ amico putin -uno che per il tuo bene ti fa uscire il naso dal culo- je ‘mporta assai de bombarda’ intriga’ embarga’ ce mette ‘n cazzo… -i rivoluzionari no tav fanno le manifestazioncíne -scrivono le letterine: guardate che adesso ci armiamo, eh?!… -e stanno ‘n galera pe’ terrorismo p’esse’ ‘ntrati drento ‘na baracca… -ce restassero... -dopo, se scrivono: -le letterine -si chiamano: -rivendicazioni- -...‘sto janculovič nella sua residenza ci aveva un cesso tutto in oro -ad arcore ce n’era uno in materiale scadentissimo: adesso fa il ministro de gl’interni -la classe poltica piú corrotta del mondo fan tutti la corsa a identificarsi col papa: la santa personificazione della proibizione -la peggiore delle perversioni: la proibizione -tv di stato trasmette il concistoro tre-quattro programmi al giorno su papa francesco vite de’ santi e de’ preti fede miracoli e beatificazioni -s’adopera instancabilmente come veicolo d’ignoranza: -ne gli spot de’ le ficion scolastiche: -di questo ne sei sicura, prof?… -circolo esiziale perfetto pe’ gente tutta tatui e cani stupida come una mosca sul vetro -mangiatori di merda vengono continuamente rimpinzati di merda e costantemente ne chiedono sempre di piú -”bella cosa è ‘l regnar sopra i cervelli dei deboli seguaci, e co’ sistemi farsi monarchi delle genti stolte, che adoran gl’impostori…”-* -ahiút!: i tre pishell’israeliàn rapít uccís -il pischèll palestines bruciat vív -i petàrd d’hamas e i bombardament israeliàn sacc‘ ‘e mort!… -non è vero! -dite cazzate!: quando il papa ha incontrato peres e abu mazen tutt’i media ‘n coro: -il problema è risòlto! -un altro miracolo de papa frangescho!... -oggi sappiamo che l’intuizione d’un grande è confermata dalla scienza: oggi sappiamo che parliamo di endorfine, meccanismi premiali, neuroni specchio, dinamiche di gruppo… -l’oppio de’ popoli che spaccia ‘l papa è la droga piú potente al mondo per nocività: mille morti al giorno fa: la religione -se fanno santi tra de loro: -tu sèi santo! -e pure tu sèi santo! -semo santi nun ce potete tocca’!… -chi sacrifica la propria razionalità su l’altare della fede è idiota per definizione, dovrebb’esser escluso da‘ procedimenti decisionali, tenuto nel girello a trastulla‘ co‘ sonaglini -tie‘ bello gioca… -alfano lorenzin col normale baffo di merda di culo di berluscone ch’è normale no no no drogarsi -ti droghi?: -sei posseduto dal demonio! -non c’è discorso né mediazione -un attacco concentrico di potenza inaudita e mai non vista geometricamente solidificata nell’universo teocratico-mediatico -ché ‘l papa je parla del demonio -tutti appresso a uno che: je parla del demonio: da qualche parte lo devono trova’… -e l’amnesty emergetional rights onu all’unísono immediato: -e no!: il diavolo ha fatto mijoni de mort’ammazzati: se vuoi parla‘ del diavolo lo fai nel segreto della tua cameretta… -e ‘l passo successivo: -siccome poi il diavolo non ha ragion d’essere mancando dio anche questo: nel segreto della tua cameruccia… -síi?: -libertà dono di dio!- solennemente pronunziato impunemente vieppiú invitato... -non si deve sopravvivere a ‘n affermazione del genere: -...guarda: sicuramente hai ragione tu la libertà è un dono di dio però io da solo intanto mi prendo questa: -bam! -e la pace: è un dono di dio! -e ci mancava l’annunziata prima storica al congresso americàno repubblicàno sempre rigorosamente con l’accènto sull’àno... -”si fidano solo del papa”!… -bene: sterminateli- ...cos’altro si può fare?: non ce n’è -uno- in qualsiasi strato della società come la s’intende extra isis che non si rifaccia al papa, non riconoscagli autorità morale assoluta maximo primato de’ norme comportamentali, supremo stabilitore de’ meriti e mancanze: -il grande artista... -il bravo ministro… -il galantuomo mattarella galantuomo ‘r cazzo trentacinqu’anni ‘nvescatissimo nella classe politica piú delinquenziale al mondo -e se fanno galantuomini fra de loro, come i santi... -il coraggiosissimo capomummia 5 savonarolo ha espulso tre chili di merda nelle mutande perché a ‘n certo punto giovanardi j’ha fatto: -bu!- -e uomo dell’anno il magistrato -e a cerca’ don ciotti... -un’organizzazione criminale composta da guardia di finanza polizia e carabinieri ha sequestrato due tonnellate di bonissima cocaina a degli onesti commercianti e inferto un altro duro colpo ai principi delle libertà individuali e dell’autodeterminazione -lo stato che combatte la prostituzione decide come devi scopare -una legge perché i pischelli se pijano per culo! -una legge per l’assistenza sessuale a gli handicappati!- -e si legifera solo su’ comportamenti personali come ne’ califfati… -l’ottusità contagia che l’ebola je fa ‘na pippa -dappertutto -ovunque -ad alzo zero -la coda di dio come leva per ribaltare la verità: fatto, poi passa tutto… -legalità e criminalità sono parole che non significano piú nulla -la democrazia sempr’invocata: -la democrazia è contro la libertà -la democrazia com’oggi s’intende è: la metà piú uno: 51 a 49, 1001 a 999 -e quando la somma dà milioni tipo elezioni co’ amici muslimi in maggioranza di uno e la sharia legalità i giudici ti verranno a dire -ma come signor battisti, lei ascoltava la musica, eh!…- -bagnàsco può impunemente proferire colonizzazione trattandosi libri in scuole ogn’aula ‘n crocifisso -guai a chi lo tocca!- e ore di religione…; -il governo deve incentivare i consumi! -li sacri consumi!… -mafioso protesta contro i mafiosi maledetto don ciotti -l’idiota del momento tsipras va a fa’ ‘l duro agitando la canna della pistola contro di sé je fosse uscita mezza parola circa il boom derivante da risparmio-guadagno cacciando la legge fuori da’ comportamenti personali... -non trovasi di meglio da fare che rompe’ ‘r cazzo al fumo e l’oms pretende aumenti vertiginosi ne’ prezzi delle sigarette -cosí avremo rapine per impossessarsene e’ media e l’istat parleranno di microdelinquenza legata -al fenomeno delle sigarette!… -e poi insomma: questi criminali che fumano… -gli schiavi accettan altrui determinazione de’ propri comportamenti personali -i piú stronzi s’offron da sé: -”per timore della libertà”- -”per timore della libertà, che nei suoi primi passi si annuncia sempre come nemica, ci si getterà da un lato nelle braccia di una comoda servitú, mentre, dall’altro, spinti alla disperazione da una pedantesca tutela, ci si lancerà nella selvaggia anarchia dello stato di natura…” -maturità e responsabilità son criminalità -pensa pe’ tutti chi ci difende dal demonio -e se ‘l primo paziente de lo santo tribunale avesse fatto strage d’inquisitori? -e cosí ‘l secondo e ‘l terzo e ‘l quarto?… -giacché si presenta cosí nella sua completezza il brano: -”per timore della libertà, che nei suoi primi passi si annuncia sempre come nemica, ci si getterà da un lato nelle braccia di una comoda servitú, mentre, dall’altro, spinti alla disperazione da una pedantesca tutela, ci si lancerà nella selvaggia anarchia dello stato di natura. La tirannide invocherà la debolezza della natura umana, l’insurrezione si appellerà alla sua dignità, infine, la grande dominatrice di tutte le cose umane, la forza cieca, interverrà e deciderà di questa disputa tra i princípi, come se fosse un comune incontro di pugilato”-** -non si può lasciare ad altri: la forza cieca -intollerabile che sian gl’isis i quaedisti a scriver la storia ché charlie hebdo massacre è storia -àhi questo isis che ci precipita nel medoevo!…: -presto papa!: parlaci del demonio!… -non si deve sopravvivere a #prayforparis -né alle manifestazioni pro libertà d’espressione con autocensura... -oppur infiniti ricorsi: parigi, copenhagen... -non se ne può piú de senti’: gente arrestata pe’ droga, prostituzione... -sparate aprite il fuoco buttatene giú ‘n bel po’ vedrete che lasceranno perde’ -solo cosí -è una guerra dichiarata da’ selvaggi a’ civilizzati -chi vive lo stato del cavernícolo che vede ‘l fulmine e téme dio contro chi vede ‘l fulmine e pensa all’elettromagnetismo -è una lotta per la vita -se vive dio tu non vivi -se tu vivi dio non vive -e tutti al mondo vogliono piú dio -e tutti al mondo vogliono piú religione -come: -ebola: recatevi immediatamente in un paese ad alto contagio: strofinatevi piú possibile a’ malati e ‘ngeritene fluidi corporei, poi tornate ‘n patria scatarrando e scacarciando a tutto spiano…

* carlo gozzi: augellino belverde, a II s VIII
** come riportato in: jung, tipi psicologici, newton compton, da: schiller, Über die ästhetische Erziehung des Menschen