c’è qualcosa che non mi torna nell’intervento di sabina guzzànti a piazza navóna su carfàgna: indica come fonte “un giornale argentino, el clarin”; -voglio dire: possibile che sg appoggi una mitragliata ad alzo zero su una fonte cosí astratta -se mi si passa il termine?; -mi sembra assai piú probabile che ‘ste intercettazioni le conosca, abbia letto le trascrizioni, ascoltato i nastri o file audio che siano; d’altronde è credibile che solo queste rimangano veramente segrete?...
07/8/08: ho avuto la confér-ma / ho avuto la confér-ma…: le intercettazioni esistono; fonte autorevole interna a’ palazzi e rigorosamente segreta