bene fa

bene fa -e di molto- a fare quel che fa ‘l giovin conduttore, -ma per carità lasci stare il linguaggio, -o meglio, rivisiti in chiave critica: dall’intervista (tg3, -se non erro) prima di tutto appare chiaro che gli è andata bene -forse in fondo in fondo era simpatico anche ai suoi aggressori -forse in fondo in fondo gli somigliano piú di quanto essi stessi non ammetterebbero mai... -insomma uscire da un pestaggio senza un segno ‘n graffio un livido… -ma trecento giri di parole per dire che una parola si esorcizza ripetendola -consumandola- e non pronunziarla mai...
ua: 25/8/09